Da 1 contro 1 a 3 contro 3 nell’attività di base: l’esercizio di Tobia Bassani

Esercizio proposto da Tobia Bassani.

In un rettangolo 12 x 8 si preparano sei porte di varie dimensioni distribuite equamente tre per lato.

attività di base 1

La porta centrale può essere di regolare misura se si utilizzano i portieri, mentre per le porte posizionate ai vertici del rettangolo si possono benissimo utilizzare paletti, coni od ostacoli. I giocatori sono distribuiti equamente nei due lati corti come da figura, mentre i palloni sono tutti a disposizione del Mister.

attività di base 2

Si parte inizialmente da una situazione di 1 vs 1, ed il pallone viene sempre messo in gioco dall’allenatore che si trova all’esterno (fig. sopra). Una volta conclusasi l’azione con gol o palla fuori dallo spazio delimitato, il mister immette un nuovo pallone, facendo subentrare il giocatore 2 (squadra di sx) iniziando una nuova situazione di 2 vs 1 (fig. sotto).

attività di base 3

Alla conclusione, l’allenatore gioca un terzo pallone creando così una situazione di 2 vs 2 con l’entrata del giocatore 2 (squadra di dx).

attività di base

Chiaramente, una squadra partirà sempre in superiorità numerica, ed è consigliato “invertire” la cosa a metà gioco per permettere a tutti di confrontarsi nelle stesse situazioni di gioco. Il gioco può infine proseguire fino al raggiungimento di un 3v3: tutta questa attività garantisce grande intensità di gioco e migliora capacità e velocità di scelta del giocatore. Nei giocatori si riscontra grande entusiasmo, divertimento e competizione, vengono stimolate la fantasia e la creatività con il pallone tra i piedi, e si abituano i piccoli calciatori a comunicare efficacemente tra loro, il tutto senza creare lunghe ed interminabili file e azzerando quasi totalmente i tempi morti durante l’esercitazione. Il gioco, inoltre, può essere svolto anche a squadre con relativo punteggio.

Categoria: attività di base

Obiettivo principale: dribbling

Sottobiettivi: smarcamento, tiro in porta

Nr giocatori: max 12, più 2 portieri (facoltativo)

Varianti: arrivare ad una situazione di 4v4 (Giovanissimi / Allievi); gol valido solo di prima nelle situazioni di superiorità numerica; gol valido solo se l’avversario viene superato con una finta.

 

Stefano

Leave a Reply

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial